Una Storia Rossa di Marmo

Scambio di Ostaggi

Mou e Jensen concludono l’affare della ‘Vergine che Strangola’ con Justin Case. Riescono a ricavare un onesto 50% del bottino, e si guadagnano il supporto dell’halfling.

Nel frattempo Lisandro e Deafwiz rivelano le loro scoperte riguardanti Milawen alla sorella Ebbie la strega. Questa è sconcertata al ricevere queste notizie, ma è intenzionata a ricompensare i PC per il servizio reso.

I Personaggi Giocanti e i loro alleati si riuniscono alla taverna dei Quattro Boccali e mettono in atto il loro piano. Lisandro viene pestato a sangue e legato come un salame (per essere credibili, ovviamente), dopodichè, Deafwiz, Mou e il loro ‘prigioniero’ si dirigono all’interno del magazzino dove è previsto l’accordo con le cappe tinte. Jensen, nel frattempo, guida gli alleati in una posizione dove possano offrire una copertura ai suoi compagni.

Il Canarino accoglie i PC con un ghigno malevolo. Deafwiz viene liberato dalla schiavitù e diventa un Vile. Lisandro viene torturato e poi imprigionato in una gemma con un potente incantesimo. la femmina prigioniera, tuttavia, si rivela non essere Astaria, bensì la famigerata Cremisi, altro ufficiale delle cappe tinte, nonchè moglie di Mou.

La donna sfida Mou in singolar tenzone, mentre le cappe tinte si godono lo spettacolo. Deafwiz però si sente ingannato dal Canarino, e perdendo la pazienza lo attacca con decisione. Il Canarino non è sorpreso e soverchia Deafwiz e Mou con il numero dei suoi Mooks.

Le cose si mettono rapidamente male per i due PC. Ma proprio quando la situazione sembra più disperata, gli alleati entrano in scena. Jensen e Atemard piombano dalle finestre sul soffito. Justin scassina l’ingresso principale, permetendo così a Gretchel e Arramòn di sfondare, accompagnati da un manipolo di miliziani, mentre Raulio copre l’unica via di fuga. Ebbie si materializza dal nulla. Scatta quindi una violenta battaglia, dove sangue (di cappe tinte, per lo più) scorre a fiumi.

Il Canarino riesce a sfuggire al pericolo, ma prima che possa chiamare i rinforzi, i PC e gli alleati sono già riusciti a tagliare la corda. Non solo, ma questi sono pure riusciti a catturare la Cremisi ovvero Verdad.

E’ l’alba quando il gruppo riesce a mettersi al sicuro. Lisandro è imprigionato e nelle mani delle cappe tinte, ma questo era il piano fin dall’inizio. Grazie al tracciatore magico escogitato da Atemard, i PC saranno finalmente in grado di localizzare il covo delle cappe tinte… oppure no?

Comments

pietro_silvi_355

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.